Controllo Accessi e Automazione

Controllo accessi

Gli accessi all'impianto o a specifiche aree (es: sauna, piscina, ecc) sono regolati da varchi e tornelli azionati dalla lettura e convalida dei dispositivi di identificazione degli utenti (tessere o bracciali); i lettori, tipicamente posizionati in corrispondenza del tornello, sono collegati (via ethernet o seriale RS485) al modulo di controllo accessi GymPoll che convalida il passaggio dell'utente sulla base delle regole stabilite dal gestore dell'impianto.

Ad esempio è possibile permettere l'accesso alla sauna solamente agli utenti con abbonamento "OPEN", oppure l'accesso alla piscina con addebito automatico nel borsellino elettronico dell'utente di una cifra stabilita.

Il software di monitoraggio GymWatch, installabile su qualsiasi computer, permette inoltre di vedere in tempo reale il passaggio degli utenti, e relativa foto, nei vari punti di accesso.

Automazione delle attività di cassa ed emissione biglietti

Per le piscine, i parchi a tema e gli impianti con grandi afflussi di utenti occasionali è stato sviluppato il Modulo Ticketing che consentire agli operatori, anche posizionati in corrispondenza dei varchi di ingresso, una veloce emissione di biglietti (cartacei con codice a barre o tessere/bracciali RF-ID) e la vendita di prodotti e servizi.

Grazie al Modulo Cassa Veloce è possibile effettuare l'80% del lavoro giornaliero utilizzando il 20% delle funzioni di Gymnasium System con un dispositivo a touch screen. La semplicità di utilizzo, unita ad una grafica accattivante ed usabile, rendono il Modulo Cassa Veloce lo strumento ideale in realtà stagionali con un alto turn-over del personale.

Automazione dei servizi (docce, phon, ecc.)

E' possibile automatizzare il funzionamento di dispositivi elettronici quali docce, phon, solarium utilizzando il Modulo Azionamenti; il modulo è composto da un elettronica di controllo dei dispositivi e da punti di lettura del dispositivo di identificazione utente (tipicamente tessere o bracciali).

Il funzionamento del sistema è configurabile dal gestore dell'impianto e consente di creare servizi prepagati o a scalare, compresi o meno nell'abbonamento dell'utente e con costi diversi a seconda del tipo di cliente, dell'orario o dell'abbonamento sottoscritto.

Ad esempio è possibile permettere l'utilizzo gratuito delle docce per i primi 5 minuti, e successivamente addebitare, nel borsellino elettronico dell'utente, un importo a scelta per i 5 minuti successivi. L'importo potrà variare anche in base alla fascia oraria.